Dalla realtà all'immaginazione: analisi delle avventure di “ Marcovaldo, ovvero Le stagioni in città” di Italo Calvino

marwa abdel moneim abdel raouf mohamed tantawy 


Abstract


Vorrei piuttosto chiarire la scelta di un'opera che mi sembra più importante e determinante per il tema di cui s'occupa la presente ricerca. Il libro di Marcovaldo lo considero un capolavoro comico / satirico che affascina per quella serie incessante di disavventure malinconiche che compie un "capro espiatorio" di nome inconsueto, tipicamente di favola. Lo scrittore teorizza una mappa particolare d'un labirinto che cerca d'analizzare, proponendo pensieri, uomini e vite quali compaiono sulla pagina come immagini visive, dipinte da un pittore. Lo scopo dello studio consiste, infatti, nel conoscere fondamentalmente uno scrittore coerente e duttile non solo nella letteratura italiana negli anni dell'industrializzazione del secondo dopoguerra, ma anche nella letteratura europea.


Other data

Other Titles From reality to imagination: analysis of the adventures of "Marcovaldo, or The Seasons in the City" by Italo Calvino
Keywords realtà-fantasia-letteratura industriale-tragicomico-critica
Issue Date Apr-2009
Publisher Facoltà di Lettere- University of Helwan
Journal dipartement of italian language and literature 
Series/Report no. national library & archivies;
Conference Atti del convegno internazionale: Oriente-Occidente: prospettive e polemiche. 
URI http://research.asu.edu.eg/123456789/258


Recommend this item

CORE Recommender
25
Views


Items in Ain Shams Scholar are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.